Abate Daniele

Vie et pèlerinage, 1106-1107

L'abate ucraino Daniele visitò i Luoghi Santi accompagnato da un monaco della laura di San Saba, dimostrando una vivace curiosità sui santuari e i conventi tenuti dai Greci come per le tradizioni della chiesa Latina.

Descrizione della chiesa della Resurrezione

"La chiesa della Resurrezione è di forma circolare ed è appoggiata su dodici colonne monolitiche e sei pilastri. Il pavimento è composto da bellissime lastre di marmo. Ha sei porte e possiede tribune dotate di 12 colonne. Vivaci mosaici con i santi profeti si trovano sotto il soffitto e sopra le tribune. L'altare è sormontato da un’immagine di Cristo. Nell'abside invece, è rappresentata l'ascensione di Cristo. L'Annunciazione occupa i due pilastri vicini all'altare. La cupola della chiesa non è chiusa da una volta di pietra ma è fatta di travi di legno intrecciate tra di loro. La chiesa così ha un’apertura alla sommità. Il Santo Sepolcro è collocato al di sotto di questa cupola aperta…".